errori fotografici

5 ERRORI FOTOGRAFICI CHE RENDONO INGUARDABILI I TUOI SCATTI

Sei insoddisfatto delle foto che scatti? Vuoi migliorare la tua tecnica fotografica? Ecco cinque errori fotografici che dovresti proprio evitare!

Gli errori fotografici più comuni possono rendere i tuoi scatti davvero inguardabili.

È molto importante saperli riconoscere per migliorare la tua tecnica e trasformare le immagini che catturi in piccoli ritagli d’arte. Ti sveliamo di seguito cinque tra gli errori fotografici più comuni, che possono fare la differenza tra uno scatto ben eseguito e uno indecente.

1. Fotografare con sole pieno.

Anche se non sei un fotografo professionista e usi la modalità di scatto automatica è assolutamente sconsigliato scattare in condizioni di luce piena. Infatti in orari come quello di mezzogiorno la luce è perpendicolare al terreno e le ombre e i contrasti sono molto netti. L’effetto che otterrai sarà sgradevole, i colori meno brillanti e la post produzione più complicata. Se stai fotografando una persona il soggetto avrà sicuramente problemi a tenere gli occhi ben aperti in piena luce e sul suo viso risulteranno delle ombre molto dure che non lo valorizzeranno. Prediligi gli orari dopo l’alba o poco prima del tramonto (la famosa “ora d’oro”).

2. Tempi di posa molto lunghi e a mano libera.

Scattando a mano libera sarà difficile riuscire a tenere ben ferma la macchina fotografica e la foto verrà mossa o nel migliore dei casi con un effetto di micromosso non particolarmente gradevole. Nel caso sia possibile aumenta la sensibilità o apri il diaframma. Cerca in ogni caso di usare tempi di posa brevi. Nel caso non sia sufficiente utilizza un treppiedi o appoggia la macchina su una superficie statica, il risultato sarà notevolmente migliore.

3. Usare il flash

L’uso del flash in macchina rientra a pieno merito tra i 5 errori fotografici che dovresti evitare, soprattutto per l’uso che ne viene fatto solitamente. Il flash spesso incorporato con la macchina è da evitare se non strettamente necessario. Oltre a infastidire con molta probabilità il soggetto (a meno che non sia inanimato), quest’ultimo verrà illuminato solo frontalmente e risulterà decontestualizzato dall’ambiente circostante (notevolmente più buio rispetto al soggetto o agli oggetti in primo piano). Meglio utilizzare flash esterni con diffusori che mantengono meglio la condizione di luce dell’ambiente e rendono la foto più realistica e piacevole da guardare.

4. Soggetti con gli arti tagliati.

Evita di tagliare una parte della testa, dei piedi o le mani del tuo soggetto a meno che questa scelta non abbia qualche significato. Anche in quest’ultimo caso valuta bene se il risultato si addice alla fotografia che stai per scattare o se l’effetto rischia di rovinare l’armonia delle linee nell’immagine.

5. Orizzonte storto.

L’orizzonte è la linea naturale della nostra foto, scattare una bella foto ma con un orizzonte storto può decisamente pregiudicare la qualità del tuo scatto. Anche in questo caso la scelta di fotografare scegliendo di creare linee meno convenzionali va valutata al fine di non creare effetti sgraditi che poco si addicono allo scatto che stai per effettuare. Per rendere la foto meno monotona e più interessante puoi far sì che l’orizzonte occupi una parte maggiore o minore dell’inquadratura. Tra i 5 errori questo è uno dei più fastidiosi.

Un ottimo scatto può essere un’intuizione immediata o il risultato di anni di studio, ma evitare questi 5 errori fotografici può cambiare nettamente la qualità delle tue immagini.

Se hai apprezzato questo articolo CONDIVIDILO e scrivici la tua opinione sulla nostra Pagina Facebook Ufficiale

Inoltre se sei interessato all’argomento ti consigliamo questo articolo di confronto tra  tra iphone vs reflex

Comments

  1. Ciao a tutti! 🙂

    Sono i due errori piu comuni e:
    1) soggeti con gli arti tagliati
    2) orizzonte storto

    Ha ha, on faccio questo errore 😉

Leave a Comment